Mauro Corna

Basso lirico

L’arte rinnova i popoli
e ne rivela la vita.
Vano delle scene il diletto
ove non miri a preparar l’avvenire”.

( Epigrafe di autore ignoto incisa nell’architrave del frontone del prònao del teatro Massimo di Palermo).